Gli Azzurri cambiano la maglia

FIGC e Puma hanno svelato all'hotel Sheraton i nuovi kit da gara "Home e Away" della Nazionale di calcio italiana per i Mondiali di calcio 2014. Il 5 marzo verrà indossata contro la Spagna

Gli Azzurri hanno messo la maglia nuova. FIGC e Puma hanno svelato oggi i nuovi kit da gara Home e Away della Nazionale per i Mondiali di calcio 2014 che verrà indossato dagli Azzurri, per la prima volta, nella partita amichevole contro la Spagna a Madrid mercoledì 5 marzo.
E per tutta la mattina a Malpensa, all’interno dell’hotel Sheraton, è stato un via vai di calciatori e fan in attesa della conferenza stampa dell’allenatore Prandelli.
Protagonista la nuova "azzurra", una maglia che combina performance e design integrando le più innovative tecnologie Puma. Con un design di maglia che s’ispira alla tradizione artigianale italiana, con un look sartoriale, una vestibilità slim e il colletto e l’abbottonatura "su misura".

Galleria fotografica

Gli Azzurri presentano la nuova maglia 4 di 26

A presentarla c’erano il commissario tecnico Cesare Prandelli, Demetrio Albertini vicepresidente della FIGC, Stefano Caroti (chief commercial officier di Puma), il capitano Buffon con il suo vice Pirlo e alcuni dei giocatori della Nazionale, compreso il gallaratese Marco Parolo (ieri in gol con il Parma) schierato in prima fila anche in questa giornata di presentazione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Marzo 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gli Azzurri presentano la nuova maglia 4 di 26

Galleria fotografica

La nuova maglia della Nazionale italiana 4 di 12

Video

Gli Azzurri cambiano la maglia 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.