“Venite qui, vi ospitiamo noi”. La Lega ironizza sugli sbarchi

In un video pubblicato dalla Padania ("Sbarcare informati"), il segretario cittadino Marco Pinti spiega ai "trafficanti di essere umani" quali sono i servizi offerti dal nostro Stato

 Il segretario cittadino della Lega Marco Pinti (nella fotot) travestito da militare della Marina spiega, con fare molto professionale, quali sono i servizi che il nostro Stato offre a scafisti e profughi in arrivo sulle nostre coste, come ad esempio soggiorni in hotel con formula all inclusive. 

Si tratta di un filmato provocatorio realizzato dalla Padania, il quotidiano della Lega Nord, e postato sul sito ufficiale del movimento di Matteo Salvini: il protagonista è appunto Marco Pinti. Il video ironizza sull’operazione Mare Nostrum: "Sbarcare informati, servizio informativo per l’immigrazione clandestina”, dice Pinti è un servizio "dedicato ai trafficanti di esseri umani e tutti coloro che siano interessati a entrare clandestinamente in Italia".
"I signori scafisti che intendano accedere alle acque territoriali italiane potranno contare sulla collaborazione delle unità navali della Marina militare", che "saranno comprensive con loro garantendo un soggiorno breve e non impegnativo presso le strutture detentive dello Stato”.
I clandestini – sostiene ancora il video – saranno cortesi ospiti di hotel dotati di tutti i comfort con servizi all inclusive grazie a un coupon giornaliero del valore di 30 euro più iva a persona gentilmente offerto dai contribuenti italiani. Vedere per credere

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Maggio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore