“L’incrocio via Maspero via Cimone è pericoloso”

Il consigliere comunale Luisa Oprandi rilancia con un'interrogazione, l'urgenza di intervenire a protezione dei pedoni

Interrogazione del consigliere Luisa Oprandi in Consiglio comunale sulla pericolosità di via Maspero/via Cimone. Nell’interrogazione, si solleva la questione della curva dove i conducenti di veicoli e di autobus passano spesso rasenti al muto di cinta che costeggia l’incrocio tra le due vie: « Faccio presente – dice Luisa Oprandi – la necessità di un intervento tempestivo, essendo la via particolarmente trafficata da coloro che si servono del mercato cittadino e dagli abitanti del rione di Giubiano, nonché da chi percorre a piedi il tratto verso l’Ospedale dopo avere posteggiato l’auto in piazzale Kennedy. La difficoltà di transito pedonale richiede tra l’atro un intervento a temi brevi, anche in ragione del fatto che proprio la via Cimone è una delle strade di accesso dalle stazioni di autobus e treni verso il polo materno infantile di Varese e quindi potenzialmente percorribile da coloro che da altri comuni si rechino verso il centro ospedaliero di Giubiano.
A tale proposito chiedo in particolare:
• Se sia stato fatto adeguato sopralluogo nella zona per verificare la pericolosità che è evidente e segnalata da molti cittadini del rione
• Se siano state verificate le condizioni di eventuale delimitazione del transito pedonale con archetti o con interventi utili a garantire la sicurezza.
• Quali soluzioni sono in ogni caso interpretate dalla Amministrazione come le più adeguate per la risoluzione del problema».

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Giugno 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.