Aldo Monza: “Evidente la fragilità della squadra”

L'allenatore della Pro Patria prova a spiegare la sconfitta contro l'Alessandria. Parla anche il ds Tricarico: «Non è la prima volta che caliamo nella ripresa»

Al termine della sconfitta subita contro l’Alessandria in casa 3-1, in sala stampa il mister tigrotto Aldo Monza prova ad analizzare la sfida: «Per me è evidente la fragilità della squadra, soprattutto mentalmente, che come subisce qualcosa di negativo si sfalda. Abbiamo cercato di fare una partita diversa con tre difensori e soprattutto nel primo tempo secondo me è stata una partita equilibrata. Il rigore ha svoltato in negativo per noi e la squadra si è sciolta. Non sono contento di qualche prestazione; per un campionato alla ricerca della salvezza serve qualcosa in più. Probabilmente abbiamo anche qualche problema di preparazione atletica, causa anche del ritiro iniziato tardi e dei tanti infortuni. Rispetto all’Arezzo ho deciso di cambiar modulo perché comunque abbiamo sbagliato».
 
Anche il direttore sportivo Fabio Tricarico cerca di spiegare questa sconfitta subita dalla Pro: «Posso solo dire che la prestazione nel primo tempo è stata buona, poi nella ripresa abbiamo avuto un calo e purtroppo succede spesso. A parer mio è un calo non solo fisico, ma anche di concentrazione e questo sottolinea i nostri limiti caratteriali. Se non ci svegliamo in fretta vinceremo poche partite. Non vogliamo togliere nulla all’Alessandria che si è dimostrata una squadra forte. Non esiste che noi subiamo così tanto gli avversari. Sta di fatto che oggi comunque abbiamo perso perché è stato un bruttissimo secondo tempo. Posso confermare però che la squadra si allena bene e con convinzione e non posso dire nulla sull’impegno, a parte qualche elemento che a livello comportamentale esce dal seminato. Continuo però a pensare che questa squadra si può salvare».
 
L’allenatore dell’Alessadria Luca D’Angelo è contento della reazione della sua squadra e del risultato ottenuto: «Il carattere non è mai mancato a questa squadra. Abbiamo fatto un buon primo tempo, nonostante il gol subito meritavamo il pareggio. Nella ripresa anche in inferiorità numerica abbiamo fatto bene e credo che la vittoria finale sia meritata. Ho visto una Pro Patria messa bene in campo; dopo essere rimasti in dieci, probabilmente la Pro si aspettava un nostro comportamento più remissivo e invece siamo stati bravi a non lasciare spazi ai nostri avversari pressandoli alti».
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.