Biagio Antonacci “infiamma” il palazzetto

Tappa "sold out" per l'artista milanese che ieri sera, venerdì 28 novembre, ha fatto tappa con il "L'amore comporta tour2

E’ stato accolto da un palazzetto strapieno, Biagio Antonacci. Il cantante ieri sera, venerdì 28 novembre, ha fatto tappa a Varese con il suo "L’Amore comporta tour" per una serata di musica ed energia.

Galleria fotografica

Biagio Antonacci in concerto al PalaWhirlpool 4 di 29

Accolto dalle grida dei fan, in un palazzetto "sold out", Biagio Antonacci ha portato in scena più di due ore di spettacolo.
Vecchi e nuovi pezzi si sono rincorsi su un palcoscenico creato per permettere all’artista di cantare in mezzo al suo pubblico. Sullo sfondo una scenografia dedicata all’universo, grandi schermi e giochi di luci e colori.

Una serata emozionante per il pubblico di Biagio Antonacci che ha goduto di un artista in forma e con la voglia di regalare emozioni, musica e affetto. «Torniamo a casa senza voce» ha gridato Antonacci al palazzetto, come a voler condividere con loro tutta l’energia possibile. Sono state diverse infatti, le occasioni in cui si è avvicinato ai fan per stringere mani, raccogliere regali, leggere cartelli.
In particolare si è fermato a raccogliere il disegno di una bambina, «Questo è per me? Grazie mille, lo porto a casa». Dopo averlo infilato nella tasca dei jeans, Biagio è tornato a cantare tra le urla dei fan. Si replica il 17 dicembre. 

Le foto del concerto di Biagio Antonacci – GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA 
Il video del concerto di Varese



Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Biagio Antonacci in concerto al PalaWhirlpool 4 di 29

Video

Biagio Antonacci “infiamma” il palazzetto 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.