In Italia le start-up salgono a quota tremila

Negli ultimi tre mesi sono nate 500 imprese innovative. La Lombardia concentra un quinto del totale, quasi tutte a Milano. Martedì 16 dicembre la Camera di commercio della città presenta un bando legato a Expo 2015

Le imprese italiane puntano sull’innovazione. Sono infatti già oltre 3mila le iscritte nel registro delle start-up innovative a dicembre 2014, quasi 500 in più rispetto a settembre. A Milano, primo polo dell’innovazione italiana, ne nascono circa 5 a settimana per un totale che a dicembre raggiunge le 425 aziende (386 solo a Milano città), il 14,1% del totale nazionale. Seguono Roma con 256, Torino con 161, Trento con 96, Napoli con 89 e Bologna con 85. Tra le prime 20 province anche Bergamo con 57 e Brescia con 47. La Lombardia con 649 start up innovative rappresenta il 21,6% del totale nazionale, nascono 8 start up innovative a settimana. Produzione di software (circa una su tre), ricerca e sviluppo e servizi di informazione i settori di attività principali. Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano su dati registro imprese a dicembre e a settembre 2014.

Martedì 16 dicembre, presentazione bando Start up per Expo con focus su microcredito e start-up innovative in Camera di commercio di Milano. Il bando “Start up per Expo” verrà presentato in Camera di commercio martedì 16 dicembre. Ci sarà anche un focus sul microcredito e sull’accesso ai finanziamenti per le nuove imprese. L’incontro, organizzato dalla Camera di commercio di Milano, fa parte del ciclo “Un tutor per le start-up innovative” e si terrà a Palazzo Turati, Sala Conferenze, Via Meravigli 9/b dalle ore 17 alle 19.
Per maggiori informazioni: www.mi.camcom.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Dicembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.