Cattaneo: “Varese e Como sono più vicine”

Il presidente del Consiglio Regionale commenta l'apertura al traffico del primo tratto di A36


"Con l’apertura al traffico della Tratta A della Pedemontana Varese e Como sono più vicine, con un notevole risparmio sui tempi di percorrenza. Sono orgoglioso di questa realizzazione e sarà costante il nostro impegno perché la Pedemontana sia quanto prima completata lungo l’intero asse di collegamento da Varese a Bergamo”. Così il Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, a margine della cerimonia di apertura al traffico della tratta A36 di Pedemontana che collega Cassano Magnago (Varese) e Lomazzo (Como).

“Aprendo questo tratto, – ha detto Cattaneo – la cui inaugurazione segue quella della tangenziale varesina di sabato scorso, confermiamo con i fatti e la concretezza la volontà di realizzare le infrastrutture sostenendo così l’economia locale: un grazie va anche al territorio coinvolto e che ha contribuito e collaborato in modo propositivo alla realizzazione dell’opera, concordando insieme anche le necessarie compensazioni”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.