C’è Tai Aguero sulla strada della Unendo Yamamay

L'ex cortesina è la star di Forlì, che domenica (ore 18) ospita Busto al "PalaRomiti". Primo di tre viaggi nel Centro Italia per le biancorosse che in Champions ritroveranno la Dinamo Mosca

(Wolosz per Pisani, combinazione vincente / foto di R. Gernetti)

Domenica pomeriggio – 22 febbraio – la Unendo Yamamay reduce dalla scorpacciata europea di metà settimana, sarà impegnata in trasferta sul taraflex del Pala Romiti di Forlì (inizio gara ore 18). Avversaria di turno per la squadra di Parisi è il Volley 2002 di Tai Aguero, attualmente penultimo in classifica con soli 5 punti, che però sta dimostrando di essere in crescita, soprattutto dopo il cambio di allenatore che ha portato alla guida della squadra l’esperto brasiliano Angelo Vercesi.

Marcon e compagne sono reduci da un periodo di intensa attività e nonostante la stanchezza sanno di non dover sottovalutare le avversarie, anche perché coach Vercesi potrà contare oltre che sulla grinta della veterana Aguero, anche sulle qualità dell’opposto bulgaro Elena Koleva e dell’altra schiacciatrice Alessandra Ventura. E in Romagna le biancorosse troveranno pure una cornice speciale, visto che prima della partita al PalaRomiti è in programma un grande concentramento di superminivolley e minivolley che porterà nella struttura numerose giovani atlete che assisteranno anche al match di serie A e che porteranno tanta allegria nel palazzetto.
Sugli spalti, anche a Forlì, non mancheranno gli Amici delle Farfalle con il loro tifo che sempre accompagna la squadra bustocca (per informazioni si possono contattare i numeri 345/0125913 o 339/3860706).
Il centro Italia diventerà così nei prossimi giorni la "casa" della Unendo Yamamay, visto che settimana prossima Marcon e compagne saranno impegnate in altre due trasferte: quella di mercoledì a Urbino, per il recupero della partita di campionato e soprattutto quella di Rimini del 28 febbraio e 1 marzo per la Final Four di Coppa Italia (sabato si giocherà l’accesso alla finale contro la Liu-Jo Modena).

(Aguero contro Busto, un film già visto)

Nel frattempo le farfalle hanno avuto la conferma di dover affrontare nuovamente la Dinamo Mosca in Champions League: le russe, che avevano ipotecato all’andata la qualificazione ai "Playoff6", hanno inflitto il secondo 3-0 consecutivo a Piacenza e quindi saranno le prossime avversarie di Busto contro la quale c’è già stato il doppio confronto nel girone eliminatorio.
In attesa della partenza per Forlì tocca a Giulia Pisani, grande protagonista delle ultime gare delle biancorosse, a parlare dei prossimi impegni: «Dopo il successo di mercoledì contro l’Azeryol ci siamo riposate un giorno perchè ne avevamo bisogno. È un periodo pieno di partite che vogliamo continuare ad affrontare con l’atteggiamento giusto. Però dobbiamo pensare a una gara per volta visto ci aspettano tre trasferte; ora siamo concentrate solo sulla prima a Forlì, dopodichè ci soffermeremo su Urbino e poi su Modena per la semifinale di Coppa Italia». Passo dopo passo, come è avvenuto per la risalita dell’ultimo periodo.

Volley 2002 Forlì – Unendo Yamamay Busto Arsizio

Forlì: 1 Lancelotti, 2 Stoltenborg, 3 Ventura, 4 Ceron, 5 Potokar, 6 Rossi, 7 Nakarenko, 8 Guasti, 9 Segalina, 11 Neriotti, 12 Aguero, 13 Filipova (L), 14 Koleva, 15 Ferrara, 16 Prsa. All. Vercesi.
Busto Arsizio: 1 Lyubushkina, 2 Degradi, 3 Rania, 5 Michel, 6 Leonardi (L), 7 Marcon, 8 Perry, 12 Camera, 13 Diouf, 14 Wolosz, 16 Havelkova, 17 Pisani. All. Parisi.
Arbitri: Zingaro e Puletti

Il programma (7a di ritorno)  Zeta System Urbino Volley-Nordmeccanica Rebecchi Piacenza (diretta Sportube); Pomì Casalmaggiore-Imoco Volley Conegliano (ore 17:00); Foppapedretti Bergamo-Liu Jo Modena (21/02/2015, ore 20:30, diretta RaiSport1); Savino Del Bene Scandicci-Igor Gorgonzola Novara; Volley 2002 Forlì-Unendo Yamamay Busto Arsizio; Metalleghe Sanitars Montichiari-Il Bisonte Firenze.

Classifica: Novara 45; Modena 40; Casalmaggiore 35; Conegliano 32; Piacenza 29; BUSTO ARSIZIO* 28; Bergamo 26; Montichiari 22; Scandicci 20; Firenze 17; Forlì 5; Urbino* 4.
* = una partita in meno.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.