Gli Alpini restaureranno il monumento ai Caduti cardanesi

Sorge in viale della Liberazione dal 1936. L'Associazione Nazionale Alpini eseguirà i lavori gratuitamente, mentre il Comune pagherà materiali e assicurazioni

Cardano al Campo generico

Presto il momumento ai Caduti cardanesi della guerra di Libia e della Prima guerra mondiale verrà restaurato. A compiere i lavori, su base volontaria, saranno gli alpini dell’Associazione Nazionale Alpini (ANA), gruppo di Cardano al Campo.

L’affidamento dei lavori è stato ufficializzato con una delibera della giunta dell’8 aprile. Il Comune si farà carico delle spese per i materiali e per la copertura assicurativa. Gli Alpini invece lavoreranno a titolo gratuito e, oltre alla sistemazione del monumento, si occuperanno del ripristino della pavimentazione in acciottolato e della ripiantumazione dell’aiuola.

«A breve – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Vincenzo Proto – definiremo tutti i dettagli dell’opera. L’iniziativa fa parte di un progetto di ANA per il recupero e la riqualificazione dei monumenti della Prima guerra mondiale».

Il momumento sorge in viale della Liberazione, di fronte alle ex Scuole Pascoli, ed è stato collocato li il 4 novembre del 1936. Il cippo, che da anni versa in condizione precarie, era stato oggetto anche di una mozione del gruppo Cardanoincomune discussa a marzo.

di valeria.vercelloni@varesenews.it
Pubblicato il 15 aprile 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore