Il brindisi di Pasqua si trasforma in evasione

carabinieri varese generica grande

Un brindisi pasquale si trasforma in evasione, per un pregiudicato 44enne, fermato a Bollate dai carabinieri.

L’uomo doveva essere agli arresti domiciliari nella sua abitazione (per una condanna per reati contro il patrimonio), invece si era allontanato dal domicilio per recarsi in un bar del centro di Bollate.

D.O., pregiudicato e (si dice in questi casi) nullafacente, è stato arrestato dai carabinieri per evasione: l’allontanamento dagli arresti domiciliari equivale ad una vera e propria evasione.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Aprile 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.