Gli alunni di Origgio sul podio delle olimpiadi di “problem solving”

Nelle finali nazionali che si sono svolte a Roma, la squadra Origgio 394 è arrivata seconda a soli 4 minuti dalla vincitrice

studenti origgio media schiapparelli

Sabato scorso, 30 maggio;  si sono disputate a Roma, presso la fondazione “Mondo digitale” le finali delle ‘’Olimpiadi del problem solving, dell’informatica e del pensiero algoritmico’’ organizzate dal MIUR.

Nelle preselezioni della Lombardia, si è qualificata la squadra ‘’Origgio394’’ della scuola secondaria di I grado ‘’G. Schiaparelli’’ di Origgio (I.C. Manzoni) formata da: Andrea Brognoli e Elia Carugo della classe 3^A e Eleonora Bettini e Celeste Elisa Mastri della classe 3^B, guidati dal prof. Luca Di Mattei.

La manifestazione ha visto coinvolte più di 65 squadre di ogni ordine e grado provenienti da tutto il territorio nazionale e la formazione ‘’Origgio394’’ si è distinta all’interno della sua categoria, secondaria di primo grado, guadagnandosi la medaglia d’argento con uno scarto di soli 4 minuti dalla vincitrice.

La Dirigente dott.ssa Clara Mondin e tutto l’Istituto si complimentano con i quattro ragazzi non solo per l’ottimo risultato, ma anche per la diligenza e la serietà dimostrate.

Alessandra Toni
alessandra.toni@varesenews.it

Sono una redattrice anziana, protagonista della grande crescita di questa testata. La nostra forza sono i lettori a cui chiediamo un patto di alleanza per continuare a crescere insieme.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Giugno 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.