Il duo Collovati-Testa si prende la Pro Patria

Trattativa chiusa in extremis tra l'ex-campione del Mondo di Spagna 82, l'immobiliarista bustocca e Pietro Vavassori che ha ceduto la società biancoblù dopo 4 anni. Iscrizione al campionato di Lega Pro al fotofinish

pro patria

La Pro Patria passa di mano. Manca solo l’ufficialità ma sembra ormai da considerarsi conclusa l’era Vavassori a Busto Arsizio, iniziata nel 2011. Indiscrezioni da Reggio Emilia e dal Giappone (dove si trova per affari Pietro Vavassori) dicono che l’affare è ormai concluso e la Pro Patria, entro giovedì alle 19, sarà regolarmente iscritta al campionato di Lega Pro che nel frattempo si appresta a giocare la seconda giornata.

A rilevare la società una coppia certamente singolare con Fulvio Collovati, campione del Mondo 1982, che entrerebbe con il  70% delle quote e l’immobiliarista bustocca Patrizia Testa per il restante 30% (insieme a lei ci sarebbero anche Angelo Zaro e il commercialista legnanese Nazareno Tiburzi, oltre a Stefano Ragazzoni, già collaboratore di Urbano Cairo al Torino).

L’interesse dell’ex-calciatore di Milan, Inter, Udinese e Genoa rientrerebbe nei piani di Sport Plus 4 You, una società che si occupa di procura sportiva, assistenza tecnica, marketing e impianti sportivi di cui lo stesso Collovati fa parte come consulente e uomo immagine.

Attraverso le conoscenze di Collovati la nuova Pro Patria, che verrà rimodellata per il campionato di Lega Pro (i tigrotti possono fare mercato fino al 20 settembre, mentre l’esordio in campionato è previsto per il 16, recupero della prima giornata, salvo nuovi rinvii), potrebbe riservare delle vere e proprie sorprese per i tifosi tigrotti che attendono solo l’annuncio ufficiale.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 10 settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore