Val Vigezzo, prosegue l’emergenza incendi

La strada 337 della Valle Vigezzo rimane chiusa fino a nuovo avviso in località Isella in Comune di Re

L’emergenza incendi in Valle Vigezzo prosegue. Purtroppo il forte vento che soffia ancora nella valle ossolana, a confine con la Svizzera, sta complicando e rallentando le operazioni di spegnimento, che vedono ancora coinvolti i mezzi aerei e gli uomini a terra.

Galleria fotografica

Canadair in val Vigezzo 4 di 6

Uno spiegamento enorme che ha coinvolto tutte le forze disponibili a livello locale e provinciale. L’unità di crisi convocata in Valle Vigezzo e presieduta dal Prefetto, con la partecipazione del Presidente della Provincia del VCO e dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine, del Corpo Forestale dello Stato, dei Vigili del Fuoco, dell’AIB e della Protezione Civile ha escluso che siano necessari ulteriori presenze di volontari sul territorio.

LEGGI ANCHE – Su VigezzoNews foto e video delle operazioni di spegnimento degli incendi

La strada 337 della Valle Vigezzo rimane chiusa fino a nuovo avviso in località Isella in Comune di Re.

Collegamenti alternativi verso la Svizzera sono la strada della Valle Cannobina e la tratta ferroviaria della Vigezzina-Centovalli, che risulta operativa sia in territorio italiano, sia in territorio elvetico.

Aggiornamenti verranno emessi nelle prossime ore.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Febbraio 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Canadair in val Vigezzo 4 di 6

Galleria fotografica

Incendi in Valle Vigezzo 4 di 4

Galleria fotografica

La Val Vigezzo in fiamme 4 di 10

Galleria fotografica

Fuoco a Re, in val Vigezzo 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.