Il centrodestra ha deciso: primarie a Busto Arsizio e Gallarate

Summit in regione. Sarà la prima volta e si terranno entro il 10 aprile

Raffaele Cattaneo all'ONU

Il summit del centrodestra provinciale si è concluso senza un accordo per i candidati sindaco, ma con una grande novità. (nella foto, Raffaele Cattaneo di Ncd, nel ruolo di mediatore). Per la prima volta in Lombardia, il centrodestra terrà, in una data tra domenica prossima e il 10 aprile, le primarie per scegliere i candidati. La riunione si è tenuta al consiglio regionale, con i rappresentanti di Lega Nord, Forza Italia, Ncd, Lista Ferrazzi e Fdi.

Gli ultimi dubbi permangono dalla Lista Ferrazzi su Gallarate e da Fratelli d’Italia il cui coordinatore provinciale Fabio Fedi ha chiesto di consultare i vertici. Via libera dai capi provinciali di Lega Nord, Matteo Bianchi e da Lara Comi e Nino Caianiello di Forza Italia nonché da Raffaele Cattaneo dell’Ncd.

Il comunicato ufficiale, aggiornamento ore 18,45.

Si sono riunite quest’oggi a Milano, a margine dei lavori del Consiglio regionale, i vertici provinciali di Lega Nord (Matteo Bianchi), Forza Italia (Nino Caianiello), Fratelli D’Italia (Fabio Fedi), Lista Maroni (Luca Ferrazzi) e Nuovo Centrodestra (Raffaele Cattaneo e Paolo Aliprandi) per affrontare le situazioni relative alle prossime elezioni amministrative in particolare a Gallarate e Busto Arsizio. Dalla riunione non è emersa una candidatura univoca in grado di raccogliere la convergenza di tutte le componenti della coalizione per le amministrative riguardanti i comuni di Gallarate e Busto Arsizio.

Contestualmente è stata condivisa la volontà di non imporre alcun candidato dall’alto sui territori e, allo stesso tempo, di mantenere la coalizione unita. Per questo motivo dal tavolo di coalizione è emersa la volontà di ricorrere alle primarie di coalizione al fine di garantire una candidatura condivisa con tutti gli elettori del centrodestra.

Le primarie di coalizione per Gallarate e Busto Arsizio si svolgeranno in una data compresa tra il 20 marzo e il 10 aprile, con modalità e regole che verranno concordate nei prossimi giorni con i coordinamenti cittadini, anche in considerazione di alcune perplessità espresse dal Consigliere Ferrazzi sulle tempistiche. Fratelli d’Italia, pur ribadendo il proprio orientamento da sempre favorevole alle primarie, ha chiesto di demandare ogni decisione a riguardo al tavolo nazionale.

Roberto Rotondo
roberto.rotondo@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.