Primarie del centrodestra, Vignati outsider di lusso

Medico chirurgo con un importante curriculum nella sanità lombarda è il candidato degli Indipendenti di Centro del 7 volte sindaco Gianpietro Rossi: «Voglio riportare la politica alta a Palazzo Gilardoni»

eugenio vignati

E’ stato definito il vaso di coccio tra due vasi di ferro (Antonelli e Reguzzoni), Eugenio Vignati, 59 anni medico chirurgo con grande esperienza come direttore sanitario in diversi ospedali lombardi, fama di incorruttibile e di salvatore di diversi ospedali sull’orlo della chiusura. Sarà lui il terzo candidato alle primarie del centrodestra con il benestare del senatore e sette volte sindaco Gianpietro Rossi e la sua lista Indipendenti di Centro.

Vignati ha un curriculum vitae di 30 pagine che trovate qui nel quale è riassunta una carriera di grande spessore dal punto di vista sanitario ma negli anni si è anche occupato di politica e di amministrazione: «Sono stato consigliere comunale della Dc a Busto Arsizio dal 1980 al 1994 – racconta lo stesso Vignati – in quegli anni sono stato presidente di commissione, capogruppo e anche assessore. Erano anni diversi da quelli che stiamo vivendo, la politica si occupava di scelte strategiche ed etiche e non era ridotta alla sola amministrazione pura e semplice».

Proprio da qui vuole ripartire il suo impegno politico: «Credo che un sindaco debba saper volare alto – spiega – deve essere la guida della città e deve far passare nella macchina comunale i suoi indirizzi». Il suo faro è, naturalmente, il sindaco emerito Gianpietro Rossi che ha potuto vedere all’opera sin dagli anni ’70 quando era un giovane membro della Dc: «Dal senatore ho imparato molto, lui è stato e continua ad essere una figura di riferimento per me».

Infine sulle primarie dove dovrà assumere il ruolo di outsider ma senza timori reverenziali: «Credo che le primarie siano uno strumento utile a tenere compatta la coalizione – spiega Vignati – io credo di poter dare il mio contributo di idee attraverso questa competizione».

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.