Piace la Coppa del Mondo: molti i volontari alla Schiranna

La richiesta di sostenere la macchina organizzativa è andata a buon segno: cinquanta le richieste giunte per far parte della squadra

volti, canottaggio, coppa del mondo 2015, varese,

La Canottieri Varese ha 50 nuovi volontari. Sono i cittadini che hanno presentato domanda per far parte dello Staff della Coppa del Mondo sul lago di Varese che si terrà il prossimo aprile dal 15 al 17.

L’idea di coinvolgere la cittadinanza, nata dalla voglia di appassionare la città al nostro lago e per far fronte alla necessità di risorse umane del sodalizio giallo azzurro che opera in supporto all’organizzazione della Coppa Del Mondo 2016 a Varese, si è rivelata vincente grazie alla condivisione dei media.

«Con nostro piacere hanno aderito tanti varesini e abbiamo quasi raggiunto il numero che ci eravamo prefissi. Sono emersi dei buoni profili, alcuni adatti a ricoprire anche ruoli di responsabilità – fa sapere Paolo Santopolo, consigliere responsabile dei volontari della Canottieri Varese e anche responsabile delle risorse umane per il Comitato Organizzatore. Ora partiremo con l’organizzazione dei vari lavori da fare in canottieri, si parte già il prossimo week end di buon ora con i volontari della società. Bisogna svuotare i box in lamiera, spostare i castelli portabarche, pulire i catamarani e fare manutenzione del campo gara».

Anche Trudie, 58 anni e di nazionalità olandese, ha risposto presente all’appello della Canottieri Varese. Vive a Varese, ama camminare con i suoi due cani, ha praticato equitazione a livello agonistico, vela e yoga. Trudie, la prima candidata che ci ha contattato, parla francese, inglese, italiano, olandese e greco.

Essere volontaria è un ruolo, un compito, un impegno. Quando le abbiamo chiesto come mai ha deciso di partecipare alla Coppa del Mondo a Varese e cosa si aspetta da questa esperienza Trudie ci ha sorpreso: “ho letto l’articolo su VareseNews. Avevo pensato per mia figlia ma è ancora troppo giovane, ha 14 anni. Sono stata volontaria all’Olimpiade di Atene nel 2004 ed è stata una bellissima esperienza. All’Olimpiade mi ero occupata delle richieste di informazione e anche degli ingressi (verifica dei biglietti). Per me sarebbe un’altra occasione per incontrare la gente in un ambiente internazionale».

Tra i candidati c’è anche un volontario di Expo e persone che si sono offerte come traduttori di russo o cinese.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.