Due borse di studio in memoria di Dante Parietti

La Pro Loco di Casciago, per ricordare uno dei suoi fondatori scomparso lo scorso luglio 2015 per un male incurabile, ha deciso di istituire due borse di studio

dante parietti casciago morosolo

Due borse di studio in memoria di Dante Parietti.

La Pro Loco di Casciago, per ricordare uno dei suoi fondatori scomparso lo scorso luglio 2015 per un male incurabile, ha deciso di istituire due borse di studio per incoraggiare la prosecuzione agli studi a studenti residenti nel Comune particolarmente meritevoli, che il prossimo anno si iscriveranno per la prima volta ad una scuola superiore.

Per concorrere all’assegnazione delle borse di studio è necessario che gli studenti non abbiano frequentato da ripetenti l’anno di corso relativo alla richiesta di borsa di studio; non beneficino di borse di studio e/o altre provvidenze concesse da enti pubblici o privati; risiedano da almeno un anno nel Comune di Casciago  alla data di scadenza per la presentazione delle domande prevista dall’apposito avviso; che, iscritti ad una scuola secondaria superiore statale  legalmente riconosciuta, abbiano conseguito la promozione nella sessione estiva con almeno la media di sette decimi. L’assegnazione tiene conto del merito scolastico. La priorità spetterà agli studenti iscritti all’Istituto Agrario.

Le richieste dovranno essere presentate entro il 30 ottobre di ogni anno.

Per conoscere i requisiti di ammissione, le modalità di presentazione delle domande ed i criteri di assegnazione delle borse di studio, è possibile consultare il bando direttamente sul sito della Pro Loco www.prolococasciago.it.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.