Diciottenni: arrivano i 500 euro da spendere per la cultura

Dal 15 settembre, i neo maggiorenni potranno registrarsi sul sito www.18app.it e ottenere il "bonus cultura". Potranno spenderlo entro la fine del 2017

bonus cultura per i maggiorenni

Da domani, 15 settembre, i diciottenni potranno registrarsi sul sito “www.18app.it” per guadagnare il bonus da 500 euro erogato dal Governo. Avranno tempo sino alla fine del 2017 per fare acquisti di libri, biglietti per spettacoli o ingressi ai musei, concerti, cinema. L’elenco preciso di cosa e dove comperare sarà inserito nella stessa piattaforma da cui accedere al “tesoretto”.

Per poter beneficiare del bonus, però, i ragazzi nati nel 1998 dovranno prima registrarsi, acquisire cioè un documento di riconoscimento virtuale. Ci sono attualmente tre identity provider dove registrarsi: Poste, Tim e Infocert. Saranno loro a fornire le credenziali per essere riconosciuti (Spid – Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale). 

Una volta registrati e ottenuto lo “SPID”, si dovrà accedere al sito www.18app.it oppure www.diciottapp.it (attivi solo dal 15 settembre) fornendo i propri dati: residenza, numero di telefono ed email. In questo modo il bonus di 500 euro sarà caricato in automatico.

Sul sito, i ragazzi potranno girare tra i negozi virtuali, vedere le proposte, confrontare i prezzi e poi decidere se effettuare un acquisto on line o scaricare il voucher da presentare direttamente all’esercente. L’elenco dei commercianti è in via di definizione e si allargherà strada facendo.

L’iniziativa riguarda oltre 570.000 neo maggiorenni e costerà alle casse dello Stato 290 milioni di euro.

 

Alessandra Toni
alessandra.toni@varesenews.it

Sono una redattrice anziana, protagonista della grande crescita di questa testata. La nostra forza sono i lettori a cui chiediamo un patto di alleanza per continuare a crescere insieme.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Settembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.