Furto alle elementari, rubato proiettore

Il colpo durante lo scorso weekend. Militari e polizia locale stanno setacciando le immagini delle videocamere

Avarie

Un proiettore della “Lim”, la lavagna interattiva multimediale. I soldi delle macchinette del caffè. E il danno alla porta dell’ingresso inferiore, scardinata.

Questo il bilancio della notte brava di ladri che hanno fatto visita alle scuole primarie di Cocquio Trevisago in via Motto dei Grilli.

Il colpo è stato messo a segno in una delle notti del weekend lungo, quello dell’Immacolata, che già giovedì scorso ha vistole classi deserte, complice, per la giornata di venerdì, anche il ponte.

Quindi momenti in cui i malviventi hanno potuto agire indisturbati, permettendosi anche il lusso di “perlustrare” le aule.

Grande amarezza da parte delle insegnanti lunedì scorso, alla ripresa delle lezioni. Subito è statta fatta denuncia ai carabinieri e sulla vicenda indaga anche la polizia locale.

Gli investigatori stanno visionando le immagini dell’impianto di video sorveglianza.

Le lavagne luminose multimediali, che funzionano con i proiettori, sono state acquistate con grande sacrificio da parte dell’intera collettività e dell’associazione a genitori, con feste e raccolte fondi per dotare l’istituto di strumenti all’avanguardia per l’insegnamento.

di
Pubblicato il 13 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore