XVII edizione del premio Padre Ignazio da Ispra

Si svolgerà domenica 25 giugno alle ore 10,30 presso la Chiesa Parrocchiale San Martino Vescovo, piazza San Martino la diciassettesima edizione del Premio organizzato dalla “Famiglia Isprese 1985”

Ispra - Chiesa parrocchiale San Martino

Si svolgerà domenica 25 giugno alle ore 10,30 presso la Chiesa Parrocchiale San Martino Vescovo, piazza San Martino, ad Ispra, la diciassettesima edizione del Premio Padre Ignazio da Ispra organizzato dalla “Famiglia Isprese 1985”.

Al termine della Celebrazione Eucaristica celebrata da Sua Eccellenza Monsignor Franco Cuter, Cappuccino e Vescovo Emerito di Grajaù, saranno assegnate le tre onorificenze a Riccardo Saragoni, per oltre quarantanni infermiere presso ospedale Carlo Ondoli di Angera, attualmente svolge opere di volontariato di assistenza e cura presso le famiglie ispresi, Giuseppe Leva, esponente della famiglia che, con la “Camiceria”, ha dato un lavoro sicuro negli anni a molte maestranze, sopratutto femminili, di Ispra e Vincenzo Gheroldi, docente universitario, fra i più qualificati studiosi nel campo del restauro e della storia delle tecniche delle arti.

Il premio, istituito nel 1985, è intitolato a Padre Ignazio da Ispra, frate missionario cappuccino nato nella cittadina lacuale nel 1880 è scomparso in Brasile nel 1935 e viene conferito a cittadini o associazioni ispresi che abbiano agito, nelle loro competenze ed azioni, mossi dallo stesso spirito di solidarietà e carità proprie del religioso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore