Cominciano i lavori di efficientamento energetico alla scuola

Diversi i lavori in cantiere per la Scuola Primaria Galileo Galilei. Il sindaco: «Ambienti sani per i nostri figli»

Avarie

Sono iniziati ieri, martedì 4 Luglio, i lavori di adeguamento ed efficientamento energetico dell’edificio storico della Scuola Primaria Galileo Galilei di Ispra.
Gli interventi previsti sono:

a) Sostituzione dei serramenti con altri aventi requisiti di efficientamento energetico altissimi;

b) Risanamento delle murature esterne mediante rifacimento dell’intonaco con malte speciali al fine di eliminare l’umidità;

c) Ritinteggiatura delle facciate.

I lavori sono iniziati ieri e si protrarranno fino a fine Agosto così da consegnare agli studenti la “nuova” scuola per la ripresa delle attività didattiche nel mese di Settembre.

«Questo intervento – dichiara il sindaco De Santis – si va ad aggiungere a quanto è stato fatto la scorsa estate, ovvero al primo intervento che ha riguardato la parte posteriore dell’edificio».

«Lo scorso anno abbiamo provveduto alla sostituzione del tetto, con una nuova “protezione contro il freddo”, la coibentazione delle pareti e la sostituzione di tutti gli infissi. Le lastre ondulate in cemento-amianto, che erano posizionate sotto le tegole, sono state rimosse e smaltite in apposite discariche secondo le procedure previste dalla legge (quindi alle scuole primarie tutto l’amianto presente è stato eliminato)»

«Continuiamo quindi a investire nella scuola – conclude il Sindaco – per offrire non solo servizi sempre più rispondenti alle esigenze delle famiglie, ma anche ambienti sani ed accoglienti per i nostri figli»

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.