Nuovo giardino per l’asilo: centro della comunità

Si è completato il progetto "Tutti per un giardino" all'asilo Divina Provvidenza. Un nuovo spazio che ha visto lavorare bambini, insegnanti, genitori e nonni

giardino asilo divina provvidenza

Un giardino tutto nuovo per i bimbi dell’Asilo Infantile “Divina Provvidenza”.

Grazie anche a un contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto, è stato portato a termine il progetto “Tutti per un giardino, un giardino per tutti”.

Per tutti in quanto i bambini, insieme ai genitori, al personale della scuola, ai volontari del quartiere, ai nonni hanno realizzato il nuovo spazio esterno ora divenuto attrazione per la collettività.

Il percorso ha potenziato e promosso l’unione di più generazioni, ha permesso di creare una piccola comunità di apprendimento formata non solo dai bambini e dalle insegnanti ma anche dai genitori, dai nonni e dai contadini di Casbeno per facilitare, così, la trasmissione alle giovani generazioni del “sapere” legato alla cultura del cibo e alla salvaguardia dell’ambiente. L’esperienza diretta è diventata non solo, uno strumento didattico interdisciplinare ma anche un mezzo trasversale, per costruire relazioni tra la scuola, i bambini, le famiglie e la società civile che hanno potuto “imparare facendo”, sviluppare la manualità e il rapporto reale e pratico con gli elementi naturali e ambientali, sviluppare il concetto del “prendersi cura di”, imparare ad aspettare, cogliere il concetto di diversità, lavorare in gruppo e conoscere i principi dell’educazione ambientale e alimentare.

Attraverso le attività di semina, cura, raccolta e compostaggio ciascun bambino ha imparato, così, a leggere in chiave ecologica le relazioni che legano i membri di una società e a prendersi cura del proprio territorio. Grazie, anche, alla realizzazione di questo progetto, l’Asilo Infantile Divina Provvidenza ha ottenuto, inoltre, dalla Provincia di Varese la certificazione di essere una GREEN SCHOOL ovvero una scuola ecologica, attenta alla cura dell’ambiente che ci circonda.

L’atteggiamento di responsabilità̀, di rispetto e di salvaguardia del creato e dell’ambiente circostante hanno, così, reso ciascun bambino consapevole del valore della cura, del recupero e del riciclo.

La scuola dell’Infanzia Divina Provvidenza partendo dal feedback dei bambini, dalle loro emozioni, dalle loro domande e dai loro interessi, ha proposto una didattica ambientale che ha garantito che il territorio potesse entrare nella scuola con esperti come il Sig. Paolo Landini, referente del progetto green school per la Provincia di Varese, la dott.ssa Lidia Bassani ed il Sig. Emilio Affri, referenti della Società Aspem A2A, il Sig.Giacomo Brusa, referente della Società Agricola di Varese che ha collaborato e contribuito alla ristrutturazione del nostro giardino ecologico, a misura di bambino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore