“Quadrifoglio”, il primo libro di Michele Zaro

Il 20enne gallaratese ha deciso di mettere nero su bianco la sua esperienza con l'associazione Alecrim che organizza momenti di svago per i ragazzi dell'Anffas

libro michele zaro quadrifoglio

Michele Zaro ha 20 anni e ha dato alle stampe il suo primo libro. E’ gallaratese ma sta vivendo un’esperienza all’estero da quasi un anno ad Aberdeen in Scozia.

La sua famiglia lo ha invitato a svolgere diverse attività di volontariato, come il Banco Alimentare e l’Alecrim, un’associazione con sede a Busto Arsizio che si occupa di organizzare momenti di svago per i ragazzi dell’Anffas.

L’Alecrim lo ha veramente colpito ed emozionato. Per far conoscere a tutti la sua esperienza, vissuta con passione e determinazione, è riuscito a scrivere un libro, dove racconta il suo vissuto in terza persona.

Il titolo scelto per il libro é “Quadrifoglio“. Come mai quel nome? «Per il semplice fatto che il quadrifoglio é diverso dagli altri, ossia i trifogli. Ma noi cosa facciamo esattamente? Quando siamo in un prato non andiamo a cercare i trifogli ma speriamo sempre di trovare un quadrifoglio».

Ed é questo il messaggio che il suo libro vuole dare a tutte le persone che, spera, lo leggeranno.

Il libro é attualmente disponibile a questo link https://www.cinquantuno.it/shop/altromondo-editore/quadrifoglio/ e nelle librerie.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.