Addio a Vera Bossi, donna della Resistenza

Nata e cresciuta in una famiglia antifascista, ne ha respirato la politica e la vita quotidiana con i risvolti chiaramente dediti ai valori di libertà e democrazia

partigiani

«Ci ha lasciato ieri, 14 dicembre, Vera Bossi, staffetta partigiana, classe 1929, ci ha lasciato una grande donna che ha dimostrato il suo impegno e la sua determinazione in tempi in cui il ruolo della donna era costantemente sminuito». Lo comunica l’associazione nazionale partigiani.

Nata e cresciuta in una famiglia antifascista, ne ha respirato la politica e la vita quotidiana con i risvolti chiaramente dediti ai valori di libertà e democrazia. Il padre la coinvolgeva consegnandole volantini, comunicazioni, da far pervenire alle forze partigiane; dapprima tale compito era da lei svolto in maniera inconsapevole, crescendo ha preso coscienza dell’importanza della Resistenza.

La bella intervista realizzata a Varese nel 1998 che si può leggere nel libro ” Donne varesine tra Guerra e Resistenza” mette in luce come il padre seppe farle capire e trasmettere naturalmente l’antifascismo. Vera sempre nell’intervista, ricorda che la sua famiglia era una delle poche in Viale Belforte che aveva la radio e da loro si riunivano i compagni per poter ascoltare “Radio Londra”.

Per anni lavorò come funzionaria del Partito Comunista ed in seguito funzionaria alla federazione delle Cooperative. «Anpi provinciale Varese esprime le più sentite condoglianze alla figlia Daniela Restelli ed è vicina alla famiglia in questo momento di dolore».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 15 Dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.