Badante arrestata per maltrattamenti

La donna, 69 anni e da 20 in Italia incastrata dai militari. È accusata di pesanti umiliazioni e percosse nei riguardi dell’anziana che accudiva

carabinieri polizia varie

La sua assistita era una nonnina di 87 anni che accudiva da tempo, giorno per giorno. Ma i carabinieri di Cassano Magnago l’hanno arrestata in flagranza di reato per maltrattamenti, dopo un’indagine della Procura della Repubblica di Busto Arsizio.

Tutto ha inizio quando i parenti dell’anziana si accorgono che qualcosa non va nella parente, che risulta chiusa in sè stessa.

I sospetti sulla badante li spingono a chiamare i carabinieri che insieme alla Procura bustocca cominciano ad indagare, anche servendosi di intercettazioni ambientali e videocamere nascoste nell’abitazione, che mettono in mostra l’inferno a cui l’anziana era stata sottoposta: percosse durante la consumazione dei pasti, ingiurie e minacce e addirittura umiliazioni mentre l’anziana era in bagno.

Un quadro pesante che ha spinto gli investigatori nelle scorse ore a fare irruzione all’interno dell’abitazione per arrestare la badante di 69 anni – A.V. le iniziali – che al termine delle formalità di rito è stata portata nel carcere femminile di Como a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.