Finito l’inverno, al Sacro Monte riaprono i musei

Da sabato 17 marzo partirà la stagione 2018 per Centro Espositivo Mons. Macchi, Casa Museo Pogliaghi, Museo Baroffio e del Santuario e la Cripta

Il Museo Pogliaghi al Sacro Monte (inserita in galleria)

Sabato 17 marzo tutte le realtà museali del Sacro Monte di Varese – Centro Espositivo Mons. Macchi, Casa Museo Pogliaghi, Museo Baroffio e del Santuario e la Cripta – riapriranno al pubblico dopo la consueta chiusura invernale.

Il 2018 sarà un anno ricco di eventi e appuntamenti: visite tematiche, percorsi e campus per bambini e concerti che animeranno il sito.

Due sono gli appuntamenti con i quali il Sacro Monte di Varese ha deciso di inaugurare e aprire la nuova stagione:

La presentazione della monografia artistica Guido Villa, Cicli pittorici. Appuntamento per sabato 17 marzo ore 17.00 alla Sala Conferenze del Centro Espositivo Mons. Pasquale Macchi presso la prima cappella; Ingresso gratuito.

La prima visita tematica di approfondimento del ciclo d’incontri: “Sacro Monte Contemporaneo” dal titolo “Lello Scorzelli: inaugurazione della formella ritrovata della Via Crucis” . Evento in programma domenica 25 marzo alle ore 15.00 al Centro Espositivo Mons. Pasquale Macchi alla prima cappella al Sacro Monte di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore