Scandicci per il primato, Uyba per il quarto posto

Nell'ultima di regular season tanti verdetti da emettere. A Busto serve un punto per respingere Monza ma la squadra di Parisi può scavalcare Conegliano

orro spirito pallavolo uyba

La regular season del campionato die Serie A1 2017/2018 si concluderà – per la Unet E-Work – sul taraflex del Palazzetto dello Sport di Scandicci, dove le farfalle saranno impegnate sabato 10 marzo alle ore 20,30 contro le padrone di casa della Savino del Bene.

La formazione toscana, guidata da coach Carlo Parisi, indimenticato protagonista del triplete biancorosso del 2012, è attualmente al secondo posto a soli due punti dalla capolista Conegliano e alla pari con Novara. La Savino cercherà quindi di conquistare tre punti che potrebbero farle terminare la stagione al primo posto con un sorpasso clamoroso e in extremis, nel caso la Imoco uscisse sconfitta dal campo di Pesaro.

Le bustocche invece cercheranno di difendere il quarto posto minato dal Team Saugella Monza, anche se in ogni caso la quarta e la quinta classificata sono destinate a incontrarsi nella prima fase dei playoff. Ovvio che chi chiuderà davanti potrà sfruttare il fattore campo nel confronto sulla carta più equilibrato dei quarti di finale.

A lanciare la sfida a Scandicci è l’opposto biancorosso Valentina Diouf, simbolo delle Unet E-Work: «Vogliamo concludere al meglio la stagione e confermarci tra le prime quattro squadre d’Italia. Giocare a Scandicci non è facile, per il palazzetto molto diverso dal nostro e soprattutto per la qualità delle avversarie, che sono andate anche in crescendo durante la stagione. Sarà per noi un test importante in vista dei play-off: la stagione vera inizia proprio adesso».

Tante le ex di turno: Federica Stufi in casa biancorossa, Valentina Arrighetti, Valeria Papa, Marika Bianchini oltre naturalmente a coach Carlo Parisi per la Savino del Bene. E poi le toscane hanno in organico l’albizzatese Lucia Bosetti che resta una delle giocatrici più pericolose. Nessun problema di formazione per Mencarelli, così come per Parisi che dovrebbe schierare l’americana Carlini in regia, in diagonale con Haak, Adenizia e Arrighetti al centro, Bosetti e De La Cruz in banda. Merlo è il libero.

AGGIORNAMENTI sul risultato di Scandicci in diretta sul liveblog di VareseNews dedicato al basket: QUI il link.

I QUARTI DI FINALE

Al primo turno di playoff partecipano le prime otto squadre classificate al termine della regular season con accoppiamenti predefiniti. La formula prevede il passaggio del turno con due vittorie su tre gare con partita di andata ed eventuale spareggio giocati in casa della migliore classificata.
Per la stagione 2017/2018 si conoscono già i nomi delle qualificate: sono infatti escluse matematicamente Casalmaggiore, Bergamo, Filottrano e Legnano con quest’ultima già retrocessa in A2 e al centro di travagliate vicende societarie. La Sab chiuderà comunque la stagione sul difficile campo di Novara.
I quarti si giocheranno nei prossimi due weekend (Gara1 il 17/18 marzo, Gara2 il 24/25) con l’eventuale bella fissata per mercoledì 28.

Savino del B. Scandicci – Unet E-Work Busto A.
Scandicci:
1 Carlini, 3 Samadova, 4 Bianchini, 5 Adenizia, 7 Di Iulio, 8 Merlo (L), 9 Papa, 10 Mancini, 11 Haak, 13 Arrighetti, 16 Bosetti, 17 Ferrara, 18 De La Cruz. All. Parisi.
Busto Arsizio: 1 Piani, 2 Stufi, 5 Spirito (L), 6 Gennari, 7 Dall’Igna, 8 Orro, 9 Wilhite, 13 Diouf, 14 Bartsch, 15 Berti, 16 Negretti, 17 Chausheva, 18 Botezat. All. Mencarelli.
Arbitri: Giardini e Sessolo

Il programma (22a e ultima giornata – sabato 10, ore 20,30)
MyCicero Volley Pesaro – Imoco Volley Conegliano; Saugella Team Monza – Foppapedretti Bergamo; Pomi’ Casalmaggiore – Liu Jo Nordmeccanica Modena; Savino Del Bene Scandicci – Unet E-Work Busto Arsizio; Lardini Filottrano – Il Bisonte Firenze; Igor Gorgonzola Novara – Sab Volley Legnano.

Classifica: Conegliano 50; Scandicci, Novara 48; BUSTO ARSIZIO 38; Monza 35; Modena 31; Pesaro 29; Firenze 26; Casalmaggiore 22; Bergamo 18; Filottrano 17; LEGNANO 15.

di
Pubblicato il 09 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore