Per una settimana liceali in università a lezione di Industria 4.0

Studenti dei licei scientifici “Leonardo da Vinci” di Carate Brianza e “Galileo Ferraris” di Varese alla LIUC per affrontare il tema della fabbrica che cambia

industria 4.0

«È iniziata la prima giornata della Learning Week alla LiucUniversità Cattaneo dedicata all’Industria 4.0. I ragazzi sono carichi. E per iniziare alla grande, si sono divisi in gruppi e hanno assistito a una presentazione introduttiva al mondo della stampa 3D, alle varie tecnologie di stampa e ai software necessari»: c’è tutto l’entusiasmo degli studenti dei licei scientifici “Leonardo da Vinci” di Carate Brianza e “Galileo Ferraris” di Varese in questo incipit del loro diario di bordo per il progetto “Destinazione Industria 4.0 – La diffusione della cultura d’impresa e del cambiamento” che si è svolto dal 7 all’11 maggio 2018 alla Liuc-Università Cattaneo.

Il progetto dell’ateneo di Castellanza, realizzato con il contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto, è destinato agli studenti delle scuole superiori per contribuire alla diffusione della cultura della fabbrica in evoluzione. Ventitré studenti delle classi terza e quarta dei due licei hanno trascorso cinque giorni in università per una learning week di 35 ore focalizzata sul tema della fabbrica intelligente e realizzata in strutture dedicate tra cui l’i-FAB della LIUC, una fabbrica simulata progettata dai docenti e dai ricercatori dell’Università in cui è stato possibile sperimentare alcuni paradigmi dell’Industria 4.0.

Con il coinvolgimento di docenti particolarmente competenti, il tema è stato affrontato con approccio che ha unito teoria e prassi. Grazie al percorso tipico delle learning week, ai tradizionali contenuti di gestione d’impresa e business planning, si sono aggiunti nuovi concetti, per esempio di Lean thinking, data analytics, additive manufacturing, simulazione per dimensionamento, tipici della Fabbrica 4.0.

A dare valore aggiunto, la possibilità di utilizzare le strumentazioni disponibili alla Liuc che sono oggi in uso nelle imprese 4.0, come la realtà virtuale/aumentata per la progettazione del layout, Rtls per tracciare gli spostamenti, robot collaborativi, stampa 3D per produzioni personalizzate di piccole serie. Un po’ di teoria e molta pratica per iniziare a comprendere un futuro che è già presente. Nella giornata conclusiva, i ragazzi hanno presentato l’idea di business del loro gruppo e il prototipo realizzato in 3D da lanciare virtualmente sul mercato e far conoscere attraverso i social.

Nei prossimi mesi, nel corso del progetto “Destinazione Industria 4.0 – La diffusione della cultura d’impresa e del cambiamento”, verranno realizzate due nuove Learning Week aperte agli studenti delle scuole superiori. Grazie all’accordo interistituzionale promosso dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, recentemente sottoscritto dalla LIUC, e data la natura stessa della Learning Week, le scuole superiori potranno inserire le ore del progetto nei percorsi di Alternanza Scuola – Lavoro.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore