Si chiama Industria 4.0 perché è stata preceduta da altre tre rivoluzioni industriali. Ciò che differenzia Industria 4.0 dalle altre è la presenza di più tecnologie abilitanti e diverse tra loro. È quella che si definisce una rivoluzione combinatoria perché le singole tecnologie non rappresentano di per sé una rivoluzione.
Industria 4.0 è soprattutto un cambiamento di processo e di mentalità, ma come questo avverrà ancora non si sa. «È un vero e proprio salto antropologico», dicono gli esperti, che cambierà il nostro modo di lavorare e di vivere, ma non sappiamo ancora in che termini. E soprattutto non sappiamo se esiste una via italiana a questa rivoluzione.
In tutta questa incertezza un punto sicuro, che ci preoccupa molto, lo conosciamo: nel cambiamento sarà determinante la coerenza del contesto. Così Raffaella Manzini docente dell’università Liuc di Castellanza: «Ogni nuovo paradigma per affermarsi ha bisogno di un mondo aperto, questa è una rivoluzione per il management perché l’innovazione è a sua volta un processo aperto e non più chiuso all’interno della singola azienda, non a caso si parla di open innovation.
I veri innovatori  scambiano conoscenza e informazioni con un insieme ampio di soggetti, contaminando settori diversi. Oggi è aumentata l’intensità di tutto questo, ma solo se il modello della triplice elica (imprese, università e istituzioni) funziona si può affermare e realizzare la nuova rivoluzione industriale».

Michele Mancino –  michele.mancino@varesenews.it

Generica 2020

Economia

L’Intelligenza artificiale scatenerà la guerra dei talenti

Tre voci, dalla Cina, dalla Silicon Valley e dall’Europa, si sono confrontate sull’impatto dell’AI nell’economia in un webinar organizzato da Univa. Modelli differenti che offrono opportunità di sviluppo economico e sociale non prive di rischi

industria 4.0

Economia

Nel Varesotto un’industria su tre utilizza tecnologia 4.0

Nel 2019 le aziende che hanno implementato tecnologie innovative hanno superato la quota del 20%. Robot collaborativi, Iot, sensori e dispostivi interconnessi le soluzioni più gettonate. Fabio Lunghi (Camera di Commercio): «C’è la necessità di un supporto finanziario, soprattutto per le aziende di medie e piccole dimensioni»

vario

Informazione redazionale

Piano Industria 4.0, anno 2019

La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto modifiche al Piano Industria 4.0, marcando differenze significative rispetto agli anni precedenti

Generico 2018

VARESE

From iron to tablets

The Casati Foundry in Varese and Ercole Comerio in Busto Arsizio are two extremely important examples of Industry 4.0. Their stories are included in the film DigitaLife, which is being screened at the Multisala Impero Varese, on Wednesday, 23 January.

Digitalife Varese

Varese

Dal ferro ai tablet

La fonderia Casati di Varese e la Ercole Comerio di Busto Arsizio sono due esempi di grande rilievo dell’industria 4.0. Le loro storie fanno parte del film DigitaLife che verrà proiettato al Miv mercoledì 23 gennaio

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.