Traversata Angera-Arona, attesi più di mille nuotatori

Domenica 2 settembre torna l'appuntamento con la tradizionale nuotata da una sponda all'altra del Verbano

traversata angera arona 2009

Domenica 2 settembre torna l’appuntamento con una delle nuotate collettive più scenografiche di tutto il Lago Maggiore. La venticinquesina edizione della Traversata Angera Arona vedrà scendere in acqua più di mille nuotatori provenienti da tutta Italia e non solo.

Si tratta di una “doppia” nuotata, a chiusura degli eventi estivi, che attraversa il Lago Maggiore.
Quella Competitiva è riservata ad un massimo di 150 atleti su un percorso di 2400 mt (Arona/Angera/Arona) mentre quella Classica (non competitiva) è aperta a tutti gli appassionati dello sport d’acqua fino a 800 partecipanti, con partenza da Angera, sulla sponda lombarda, ed arrivo presso il porticciolo storico di P. za del Popolo ad Arona, teatro di tutta la parte “a terra” dell’evento inclusa la Premiazione alla presenza delle Autorità e degli Sponsor.
La manifestazione nata nell’anno 1992, nel corso degli ultimi anni ha ottenuto una grande popolarità ed ha visto crescere il numero dei partecipanti, passando dai 120 della prima edizione ai circa 1000 iscritti nell’ultima edizione, con una presenza di pubblico stimata in circa 5000 presenze.
Da qualche anno la manifestazione ricopre anche fini umanitari, in quanto le Associazioni organizzatrici devolvono il ricavato ad altre Associazioni che operano nel campo del volontariato per fini umanitari e socio assistenziali.
A tutti i partecipanti, ogni anno, viene consegnato, alla partenza, un pacco gara con la maglietta dell’evento con il logo disegnato da un grafico o da un artista locale, la cuffia in silicone, la boa di sicurezza e qualche gadget a tema, omaggio degli sponsor, mentre all’arrivo viene consegnato l’attestato con la medaglia di partecipazione, oltre naturalmente alle coppe ai primi tre classificati uomini e donne tra gli agonisti.

A partire dall’anno 2006, su nostra iniziativa, è stato istituito un circuito di dieci traversate che si svolgono nei laghi Maggiore, Orta, Mergozzo Como e Lugano, questo al fine di ottenere tramite sinergie ed esperienze diverse, collaborazione reciproca e coinvolgere sempre appassionati verso la disciplina sportiva.

Dall’edizione 2017, siamo lieti di ospitare la tappa del Campionato Nazionale Paralimpico di Mezzo Fondo! Arona è infatti stata selezionata dal CONI come sede di una delle gare del circuito.

Associazioni che collaborano all’organizzazione, alla logistica e alla sicurezza:
Gli Amici del Lago Circolo di Lega Ambiente, Guardia Costiera, Lega Navale Sezione Arona, Scout Arona, AIB Montrigiasco, CRI Sezione Arona, SUP.

PROGRAMMA

ore 08.00 presso Biglietteria NLM Arona – area accrediti: ritrovo e consegna dei pacchi gara
dalle ore 09.00 imbarco per Angera con motonave – atleti traversata mt 1200
alle ore 10 inchino delle barche di salvataggio al pubblico
ore 10.30 partenza TRAVERSATA AGONISTICA da P.za del Popolo Arona
ore 11.15 partenza TRAVERSATA NON AGONISTICA da spiaggia Lido La Noce Angera
ore 12,00 piccola gara di nuoto dei bimbi accompagnati dai Tutor in P.za del Popolo
ore 12.30 estrazione premi LOTTERIA legata all’evento e premiazione gara agonistica P.zza del Popolo Arona

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore