Pro Patria, sconfitta di misura a Vercelli

Nell’amichevole del “Piola”, i padroni di casa si impongono 1-0 grazie alla rete di Germano

pro vercelli pro patria

(Foto Facebook – Aurora Pro Patria 1919 – Official)

Termina 1-0 per la Pro Vercelli l’ennesima e si spera ultima amichevole estiva della Pro Patria, ancora in versione verde.

Al “Silvio Piola” i padroni di casa si portano a casa la vittoria al termine di una gara equilibrata che ha visto le due squadre giocare sullo stesso piano tecnico.

Decide la sfida la rete di Germano al 42’ del primo tempo, su azione di calcio da fermo.

Mister Ivan Javorcic ha schierato dal primo minuto la squadra che molto probabilmente giocherà l’esordio di campionato. Senza gli “squalificati” Zaro e Fietta, il 3-5-2 biancoblu è stato formato da Mangano in porta, Molnar, Battistini e Lombardoni in difesa, Mora e Galli sulle fasce, Bertoni in regia affiancato da Colombo e Pedone. Attacco affidato a Santana e Mastroianni.

PRO VERCELLI–PRO PATRIA   1 – 0 (1 – 0)

Marcatori: p.t. 42’ Germano

FC PRO VERCELLI 1892 (4-2-3-1): Nobile; Berra, De Marino, Milesi, Mammarella (1′ s.t. Iezzi); Sangiorgi (1′ s.t. Bellemo)Germano; Azzi (24′ s.t. Massimiliano Gatto), Da Silva (24′ s.t. Mal), Leonardo Gatto (33′ s.t. Cavaliere); Morra (24′ s.t. Comi). A disposizione: Moschin, Tedeschi, Pezziardi, Paolo Grillo, Schiavon, Antonio Grillo. All. Grieco

AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): Mangano; Molnar, Battistini (32′ Zaro), Lombardoni; Mora (36′ s.t. Ghioldi), Colombo (20′ Sanè), Bertoni (32′ s.t. Gazo), Pedone (20′ Fietta), Galli (32′ s.t. Di Sabato); Mastroianni (20′ s.t. Gucci), Santana (1′ s.t. Le Noci). A disposizione: Tornaghi, Marcone, Pllumbaj, Boffelli. All. Javorcic

ARBITRO: Luciani di Roma

Angoli: 2 – 5; Recupero: 0′ (p.t) – 3′ (s.t.); Note: Giornata soleggiata. Spettatori 500. Terreno di gioco (sintetico) in discrete condizioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore