Val Grande, trovati i due escursionisti dispersi

Erano partiti per passare un weekend sulle montagne piemontesi. Trovati entrambi nel pomeriggio di lunedì

varie

Sono stati trovati entrambi gli escursionisti scomparsi in Val Grande tra sabato e domenica.

Il soccorso alpino piemontese è in stato d’allerta per il mancato rientro di due escursionisti di Varese.

Uno dei due amici è riuscito a raggiungere la località Ompio e mettersi in salvo nel primo pomeriggio di lunedì 15 ottobre, mentre il secondo è stato rintracciato sulla strada che esce dalla val Grande in località Scaredi nel tardo pomeriggio di lunedì 15 ottobre, intorno alle 17.45.

I soccorsi si sono attivati dopo che i due non si sono presentati al lavoro lunedì: erano andati in gita in Val Grande, raggiungendo prima Malesco e poi l’interno del parco. Il soccorso alpino, la protezione civile e i vigli del fuoco, i tecnici CNSAS della Valdossola e le squadre del soccorso alpino della X delegazione di Vigezzo e della Val Grande si sono attivati dopo che l’allarme è stato dato dal fratello di uno dei due escursionisti. Una delle auto dei giovani è stata trovata in valle Loana, all’imbocco del parco Val Grande.

LEGGI LA NOTIZIA SU OSSOLANEWS

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.