Via alla coppa: l’EuroVarese vuole vincere senza Avramovic

Il serbo non sarà in campo mercoledì (17.30 ora italiana) contro il Rilski Sportest. Matteo Jemoli ci svela i segreti dell'avversaria dell'Openjobmetis

Openjobmetis Varese - Germani Brescia 81-80

A due anni dall’ultima apparizione, la Pallacanestro Varese torna in campo in Europa senza nascondere qualche ambizione di fare bene in quella Fiba Europe Cup che nel 2016 vide la Openjobmetis arrivare a un minuto dal trionfo. Urlo di gioia ricacciato in gola in extremis da Jordan Theodore e dal suo Francoforte nell’infuocata arena di Chalon.

L’esordio, mercoledì 17 (ore 17,30 italiane), è sul misconosciuto campo della Arena Samokov, parquet di casa del Rilski Sportest, formazione campione di Bulgaria che è stata aggiunta al Gruppo F solo dopo la promozione del Nizhny Novgorod in Champions. Della squadra avversaria ci parla l’assistente allenatore di Attilio Caja, il 29enne Matteo Jemoli, che ha analizzato in questi giorni le ultime partite giocate dai bulgari.

matteo jemoli basket
Matteo Jemoli

GLI AVVERSARI – con Matteo Jemoli

«Il Rilski è una squadra votata all’attacco: sabato in campionato ha segnato 90 punti, nei match di qualificazione con il Kataja ne ha fatti 80 di media. Cifre che derivano principalmente da tanto contropiede: i lunghi della formazione bulgara corrono molto bene il campo e il playmaker Wright è bravo a farli galoppare. Wright e gli altri due americani, l’ala Edwards e il pivot Jenkins, sono i tre uomini più importanti, quelli su cui è costruito il telaio del Rilski».
La chiave: «Dovremo costringere i nostri avversari a giocare “a metà campo”, evitando di lasciar loro canestri facili e disinnescando l’asse play-pivot formato da Wright e Jenkins. La difesa non è il loro forte: starà a noi attaccarli nel modo giusto».

VARESE SENZA AVRAMOVIC

La Openjobmetis sarà in campo a Samokov senza il giocatore più in vista di questo inizio di stagione: Aleksa Avramovic. La guardia serba, 24,5 punti di media in due gare, non è partita per Sofia per motivi precauzionali: una botta alla coscia subìta a Sassari ha convinto gli staff biancorossi a tenerlo a casa. Nulla di preoccupante in vista del match con Trento di domenica. Caja concederà dunque una occasione a Pablo Bertone, pressoché inutilizzato nelle prime uscite. In alternativa, anche Matteo Tambone agirà in posizione di guardia.

DIRETTAVN

La partita di Samokov sarà raccontata in diretta da VareseNews attraverso il consueto liveblog già attivo per i nostri lettori (con tanto di sondaggio prepartita), che possono intervenire scrivendo nello spazio commenti o usando gli hashtag #direttavn o #eurovarese su Twitter o Instagram. Per accedere al live CLICCATE QUI.

“Enerxenia” sul tetto del palazzetto, via alle prevendite per Trento

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore