Filippo Mastroianni vince il “Premio Datajournalism” a Festival Glocal

Il riconoscimento è stato promosso da Festival Glocal e Varesenews in collaborazione con Dataninja e la società Lombardia Informatica Spa

premio datajournalism festival glocal

Filippo Mastroianni (a destra nella foto), con il lavoro di datajournalism “Italia, i quattro volti e i quattro colori post elezioni”, è il vincitore della prima edizione del “Premio Datajournalism” promosso da Festival Glocal e Varesenews in collaborazione con Dataninja e la società Lombardia Informatica Spa.

Laureato in Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Milano con una tesi sul data journalism, Filippo Mastroianni è uno degli autori di InfoData de Il Sole 24 Ore oltre che consulente di business intelligence.

Il Premio Datajournalism è stato promosso durante la settima edizione del festival del giornalismo digitale e locale Glocal di Varese che si è svolto dall’8 all’11 novembre. Il lavoro di Mastroianni è stato premiato tra le 21 candidature spontanee ricevute durante l’anno.

Nel giudizio della giuria, composta da Tomaso Bassani per Varesenews, Andrea Nelson Mauro per Dataninja, Daniele Crespi per Lombardia Informatica e Maria Carla Cebrelli per Festival Glocal, spiccano anche i lavori presentati da Fabio Bergamaschi, Tommaso Sansone, e Giulio Pinco Caracciolo.

premio datajournalism festival glocal

Il Premio Datajournalism nasce per promuovere e valorizzare il datajournalism all’interno delle redazioni giornalistiche. È stato promosso in seguito ad un percorso che si è sviluppato all’interno delle ultime tre edizioni del festival durante i quali sono stati organizzati 9 incontri di formazione e confronto sul tema del datajournalism.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore