Estradato dall’Italia il ladro del caveau, sarà processato in Svizzera

Un 62enne residente nel Comasco è stato estradato su richiesta della magistratura svizzera. Rubò sul luogo di lavoro svuotando alcune cassette di sicurezza

Avarie

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che oggi è stato estradato dall’Italia un 62enne italiano residente in provincia di Como.

L’uomo, arrestato a Vicenza il 29 ottobre 2017 e su cui pendeva una richiesta di estradizione della Magistratura ticinese, è l’autore di un furto con scasso in un caveau di Castagnola, struttura di cui era dipendente, avvenuto il 28 ottobre 2017. Quella sera il 62enne aveva forzato alcune cassette di sicurezza, svuotandole del contenuto.

L’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore