Il blues dei Superdownhome arriva al Duse

Henry Sauda e Beppe Facchetti saranno in concerto sabato alle 21 e 30 al Teatro Duse di Besozzo. Aperte le prevendite

Tempo libero generica

Una miscela irresistibile di blues, folk e punk tenendo presente, da una parte, la lezione di maestri antichi come L.R. Burnside, Junior Kimbrough e, soprattutto, Seasick Steve e Scott H. Biram, dall’altra quella di formazioni minimal come Black Keys e White Stripes.

I Superdownhome sono Henry Sauda e Beppe Facchetti e saranno in concerto sabato alle 21 e 30 al Teatro Duse di Besozzo.

Il primo suona una cigar box ricavata da una scatola di legno per sigari e il diddley bow altro strumento ereditato dalla tradizione rurale: una corda sola, punto di partenza per tanti bluesman in erba (tra cui, pare, Bo Diddley, che ci avrebbe ricavato anche il nomignolo).

Beppe Facchetti non monta una vera e propria batteria, ma cassa, rullante, low-boy, crash e pesta come un dannato. Sporchi e cattivi tanto da meritare l’attenzione del Bad Boy del rock-blues internazionale Popa Chubby che è ospite di un loro disco e sta per produrgli il prossimo.

Ingresso:
12,00 Euro Biglietto Intero
10,00 Euro Biglietto per Associati ad A.P. S. Black & Blue
Ingresso omaggio ai ragazzi sotto i 12 anni

Per accedere come ASSOCIATI di A.P.S. Black & Blue è indispensabile inviare / consegnare il modulo di adesione, debitamente compilato, al Consiglio Direttivo dell’associazione entro le ore 20,00 del 25/01/2019 e pagare la quota associativa annuale (2019) pari a 5,00 Euro. La procedura “Online” e il modulo (form) di adesione sono disponibili al seguente link: https://www.blackbluefestival.com/iscriviti-a-bb/

In alternativa ci si può rivolgere direttamente al negozio MusicalBox Besozzo.
Il pagamento della quota associativa dovrà essere effettuato contestualmente all’ingresso all’evento (solo per chi si iscrive online) o presso il negozio MusicalBox Besozzo.

Info e prevendite presso MusicalBox Besozzo
Via XXV aprile, 58, 21023 Besozzo (VA)
tel. 0332 770479

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore