L’Oasi della Bruschera in questo anticipo di primavera

Una passeggiata all'interno della vasta riserva naturale in riva al Lago Maggiore

L’Oasi della Bruschera, poco distante dal centro storico di Angera, in riva al lago Maggiore, è una vasta riserva naturale che, con un po’ di fortuna o una buona dose di pazienza è in grado di regalare avvistamenti unici agli amanti degli animali selvatici e del birdwatching. 

Galleria fotografica

Oasi della Bruschera 4 di 14

In questo anticipo di primavera, l’oasi rappresenta una meta ideale per una passeggiata nella natura, tra alberi, boschi e canneti. Alla riserva si accede da via Arena dove, per chi è in auto, è possibile parcheggiare in un’ampia area di sosta gratuita. Il sentiero è percorribile a piedi oppure in bicicletta ed è ammesso l’ingresso ai cani purché al guinzaglio.

L’Oasi della Bruschera è un piccolo gioiello della biodiversità del territorio sia per la ricca vegetazione che la caratterizza (canneti, salici, ontani, platani, robinie, gelsi, arbusti più o meno diffusi e molto altro), sia per la fauna selvatica che con più o meno frequenza è possibile intravedere. Moltissimi sono gli uccelli che vivono o transitano tra gli ettari della riserva: di cigni alle folaghe, dagli svassi agli aironi, dalle cinciallegre ai tarabusi e tarabusini. Qui una descrizione dettagliata della flora e fauna del luogo

Oasi della Bruschera

La riserva della Bruschera, dove periodicamente sono organizzate anche delle visite guidate a cura della Lipu o del Comune di Angera, rientra anche tra le tappe del museo diffuso, un itinerario storico, culturale e paesaggistico che permette ai turisti di scoprire i luoghi più rilevanti e caratteristici della cittadina in riva al Verbano.

Leggi anche

La natura secondo Alvinio

Quella gita all’isolino che fece scoprire a Volta il metano

Quando la magra del lago faceva piangere

 

di mariacarla.cebrelli@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Oasi della Bruschera 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore