Protezione civile all’opera tra tagli pianti e trasporti

Numerosi gli interventi per risolvere problemi. Un albero si è abbattuto sopra un trattore senza provocare danni a cose o persone. I bimbi di Cadegliano rimasti senza scuolabus

Protezione civile del Piambello all'opera per l'emergenza neve

La neve bagnata e pesante ha creato qualche problema in Valceresio.

Galleria fotografica

Protezione civile del Piambello all'opera per l'emergenza neve 4 di 5

Gli uomini del Corpo di Protezione civile del Piambello sono intervenuti in serata  per una pianta caduta tra Porto Ceresio e Brusimpiano liberando la sede stradale.

Sempre un albero ha richiesto l’intervento della protezione civile nella zona industriale tra Induno e Arcisate dopo la galleria. Il fusto si è abbattuto sopra un trattore che, fortunatamente, in quel momento non aveva nessuno a bordo e i danni sono stati limitati.

La giornata è stata abbastanza impegnativa: a Cadegliano il Corpo si è messo a disposizione per riportare a casa i bambini della scuola di Cadegliano Viconago il cui scuolabus si era rotto

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Protezione civile del Piambello all'opera per l'emergenza neve 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.