Arrestato perché in possesso di documenti falsi

Le verifiche hanno confermato la falsità materiale del documento: le manette scattate per il reato previsto dall'articolo 497 del codice penale

documenti falsi

Per la carta d’identità era olandese, ma il documento era falso e lui, originario della Croazia è stato arrestato da personale del Commissariato di Gallarate e dai colleghi di Busto Arsizio mentre transitava proprio a Busto.

Il fatto, si è verificato martedì scorso, il 12, quando un cittadino croato di 54 anni, ha attirato l’attenzione degli agenti della Polizia di Stato. Già da un primo sommario controllo il documento posseduto dall’uomo, una carta d’identità olandese, ha destato forti sospetti negli operatori.

Verifiche più approfondite hanno confermato la falsità materiale del documento.
La carta di identità è risultata totalmente contraffatta, in quanto il supporto, le tecniche di stampa e gli elementi di sicurezza erano completamente difformi a quelli utilizzati nei medesimi documenti olandesi regolarmente emessi.
In particolare, la carta di identità era priva della perforazione della data di nascita del titolare e presentava delle tecniche di stampa completamente difformi dall’originale.

Sottoposto a fotosegnalamento, il cittadino Croato è stato tratto in arresto per il reato di cui all’art. 497 bis c.p. (possesso di documenti idonei all’espatrio falsi).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore