Jules e Jim al cineforum delle Arti

Il capolavoro della nouvelle vague viene proposto nella versione restaurata dalla cineteca di Bologna

Cinema

Giovedì 20 giugno l’ultimo appuntamento del cineforum di primavera propone un film-mito: Jules e Jim, il capolavoro di François Truffaut.

Tratto dal romanzo di Henri-Pierre Roché, con Jeanne Moreau, Oskar Werner, Henri Serre, viene proposto nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna. Ha vinto un premio ai Nastri d’Argento.

Ambientato a Parigi, nel 1907, racconta la storia di due studenti, l’austriaco Jules, e il francese Jim, legati da una profonda amicizia, perché accomunati dagli stessi gusti artistici e letterari. Il loro legame viene sconvolto dall’incontro casuale con Catherine, ma la loro amicizia resiste, anche se la donna si lega ad entrambi. Nè questa passione comune, nè lo scoppio della Guerra, riusciranno a dividere i due amici.

L’introduzione e il commento alle Arti di Gallarate sono a cura di Alessandro Leone.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore