Sesto Calende premia le sue società sportive

Dopo un pomeriggio di attività e spettacolo, il comitato Comune europeo dello sport ha ringraziato le società sportive per le attività che svolgono sul territorio

Sesto Calende varie

Dall’ippica alla canoa, dal karate alla pallavolo. Gli atleti di nove società sportive sono stati premiati sabato 8 giugno dal comitato Comune europeo dello sport Sesto Calende. In occasione della “Festa dell’atleta” organizzata dalla consulta sportiva, l’amministrazione ha voluto ringraziare le associazioni che da anni si impegnano per promuovere lo sport su tutto il territorio sestese.

«Questa festa – ha fatto sapere Daniele Vanoli, presidente della consulta sportiva di Sesto Calende – è stato il coronamento di una giornata meravigliosa. Speriamo di aver realizzato una cosa gradita ai nostri giovani atleti e ai loro genitori, che permettono loro di svolgere attività sportiva».

La premiazione delle società sportive è stata preceduta nel pomeriggio dallo spettacolo delle ginnaste di Sesto 76. «Siamo una polisportiva che da poco ha compiuto 40 anni» ha spiegato Paola Ravaldini, presidente della società. «Siamo da sempre legati a questo territorio, vogliamo quindi continuare a meritare la fiducia dei genitori che ci affidano i loro figli e soprattutto a prestare particolare attenzione all’inclusione».

Le nove società sportive premiate sono: Sesto 76, Centro ippico sestese, Asd pallavolo sestese, Basket school Sesto Calende, la scuola di jujitsu Vega system, Circolo sestese canoa kayak, da dove provengono i due atleti che hanno partecipato alle Olimpiadi di Rio del 2016 Mauro Crenna e Giulio Dressino, la scuola di Karate Wave Sesto Calende, che tra i suoi membri conta la medaglia d’oro ai campionati italiani Mirko Gandolfo, Sci club Sesto Calende e Us sestese calcio.

di
Pubblicato il 09 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore