Corsi posti diploma: ITS Incom festeggia i suoi diplomati

Sono 67 i diplomati dei 5 corsi, tre biennali e due annuali. Alte le percentuali di impiego al termine del percorso

festa dei diplomi Its Incom

Sono 67 gli esperti di Nuove Tecnologie dell’Informazione e della
Comunicazione che quest’anno hanno ottenuto il diploma con l’ITS Incom.

Nel mese di luglio sono 4 i corsi post diploma della Fondazione giunti a conclusione. Una risorsa di professionisti qualificati che rappresenta una vera e propria boccata di ossigeno per le nostre aziende.

Sebbene manchi ancora un corso all’appello, i numeri e i risultati sin qui ottenuti raccontano una storia di successo. Con i suoi 4 indirizzi di studio, la Fondazione ITS Incom sta diventando un punto di riferimento per gli studenti e le imprese che guardano alle tante opportunità offerte dalle nuove tecnologie dell’informazione

Ogni corso è stato pensato per essere complementare agli altri,
andando in questo modo a soddisfare i bisogni dell’intera filiera ICT (Information&Communication Technology). Di durata biennale sono i corsi di Tecniche e Metodi di Sviluppo Cloud, che permette ai ragazzi di acquisire competenze relative all’analisi e sviluppo di soluzioni software, Esperto Digital Communication, con il quale si ha modo di esercitare la propria creatività attraverso l’uso professionale dei programmi di grafica, ed Esperto New Media Marketing, che permette agli allievi di imparare a definire
strategie di marketing digitale, misurandone le perfomance ed il rendimento.

Un solo anno dura invece il corso IFTS di Tecniche per il Networking, con il quale gli studenti acquisiscono le conoscenze necessarie a gestire, configurare e manutenere apparati di rete e servizi in cloud computing, con particolare attenzione alla sicurezza informatica. 

A completare l’offerta territoriale di formazione in ambito “tech”, si aggiunge anche l’indirizzo IFTS Digital Transformation: verso lo studio professionale 4.0, promosso dall’ITE E.Tosi di Busto Arsizio, organizzato in collaborazione coll’Ordine dei Dottori Commercialisti,per formare tecnici qualificati nei processi di dematerializzazione documentale, anche questo corso ha durata di 1 anno.

Attraverso numerose esperienze i ragazzi hanno la possibilità di esercitare e misurare le abilità acquisite e, in molti casi, gettare le prime basi di un rapporto di lavoro a lungo termine.

I risultati finali parlano di una preparazione di alto livello, con tanti
voti superiori al 90, alcuni 100 ed un 100 e lode. Risultati che sono l’espressione numerica di un potenziale di crescita considerevole, raggiungibile in un arco di tempo ridotto, e quindi ancor più interessante per le aziende.

Un’opportunità che anche molti degli studenti ITS Incom sono riusciti a cogliere, come ci racconta Lazar «Poco dopo il termine della seconda attività di stage curricolare mi è stato offerto dalla stessa azienda un contratto a tempo indeterminato come sviluppatore (e quindi in linea con l’attività svolta fino ad ora), con
l’inizio dalla prima data possibile. Considerando la mia età e l’assenza di esperienza nel settore, questo è un grande merito da attribuire al diploma ITS.!».

«I docenti del corso ITS sono professionisti e questo rappresenta il vero valore aggiunto – ci dice Riccardo, che aggiunge – La formazione che offrono è ovviamente orientata alle esigenze effettive del mercato del lavoro. Durante i due anni ogni alunno è supportato dalla dirigente e dai tutor che monitorano costantemente ogni percorso al fine di agevolare ogni fase dell’attività didattica e di stage».

Opinioni largamente condivise anche da Ilaria , che quest’anno ha concluso con un eccellente 100 il corso IFTS Digital Transformation: verso lo studio professionale 4.0: «Consiglierei senza dubbio il corso ad un mio coetaneo, perché si tratta di un’esperienza importante per la crescita e l’arricchimento del proprio bagaglio di conoscenze tecniche e culturali. Personalmente ho potuto inoltre migliorare le mie capacità relazionali e organizzative, maturando anche sotto il profilo dell’assunzione di responsabilità. Tutte qualità che si sono dimostrate determinanti a guadagnare l’opportunità di proseguire il rapporto di lavoro con lo Studio che mi ha ospitato durante il periodo di stage».

Il recente aumento dei fondi destinati al potenziamento degli ITS indica il progressivo aumento di interesse degli studenti che scelgono di iscriversi. Un trend di crescita senza eguali anche per quanto riguarda il numero di occupati a fine ciclo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore