Gavirate sempre più cittadina “Smart” e 2.0

Si riduce così la distanza tra Ente e Cittadino il quale non dovrà più tener conto di orari di apertura degli sportelli spesso incompatibili con quelli dell’attività lavorativa

smart city apertura

Dopo l’avvio dell’app InfoSmartCity nel gennaio di quest’anno, l’offerta dell’Amministrazione Comunale di Gavirate si arricchisce ancora nell’ottica di avvicinare sempre più il cittadino al “Comune”, facilitando le procedure cui deve accedere anche in coerenza con i dettami normativi in materia di innovazione digitale.

L’importante novità con cui i cittadini dovranno confrontarsi in questo 2019 è quella dell’attivazione delle “Istanze on line” per l’iscrizione ai servizi scolastici quali pre scuola, mensa e trasporto scolastico, cui si aggiungeranno, tra qualche mese, anche la Scuola Comunale dell’Infanzia e la Ludoteca.

Con questa nuova modalità gli utenti interessati ai servizi potranno tramettere all’Ente, comodamente da casa propria, la richiesta d’iscrizione per i propri figli e, riceveranno direttamente sul proprio account personale, la conferma di accettazione oppure l’eventuale richiesta di integrazioni alla domanda inviata.

Si riduce così la distanza tra Ente e Cittadino il quale non dovrà più tener conto di orari di apertura degli sportelli spesso incompatibili con quelli dell’attività lavorativa e, perché no, di eventuali code nei momenti “caldi” di affluenza ai servizi.

Dal 22 luglio al 31 agosto, sul portale del comune di Gavirate alla sezione servizi Scolastici – scuole – anno scolastico 2019/2020 – saranno pubblicate le istruzioni che guideranno passo passo i genitori nell’inserimento e trasmissione delle domande.
In questa prima fase, il Settore Finanziario metterà a disposizione di coloro che avessero bisogno di supporto, i propri operatori che riceveranno, su appuntamento, durante gli orari ordinari di apertura al pubblico del Servizio Scolastico consultabili sul portale istituzionale del Comune di Gavirate.

Inoltre, sono state previste due aperture straordinarie, senza appuntamento, nelle seguenti giornate:

– Venerdì 26 luglio dalle 14.00 alle 17.00
– Sabato 27 luglio dalle 9.00 alle 11.30.

Per coloro invece che, pur districandosi con le procedure informatiche, non avessero a disposizione PC e scanner, saranno gratuitamente a disposizione le postazioni internet del servizio Informagiovani negli orari di apertura al pubblico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore