Estate di lavori nelle scuole comunali

Cantieri aperti per la manutenzione ordinaria e soprattutto per quella straordinaria

comprensivo dante gallarate scuola primaria

Estate di lavori nelle scuole cittadine. Cantieri aperti per la manutenzione ordinaria e soprattutto per quella straordinaria.

Il cambio dei serramenti agli edifici del polo scolastico del centro cittadino (media Maino ed elementare Dante Alighieri) è solo uno degli interventi in atto, coordinati da settore lavori pubblici sotto la regia dell’assessore alla partita Sandro Rech.

Alla scuola di Cedrate operai all’opera per la messa in sicurezza e il rifacimento della controsoffittatura delle parti comuni. Alla elementare dei Ronchi e alla scuola per l’infanzia di via Pradisera a Cajello si lavora ai servizi igienici: al suono della prima campanella, gli alunni troveranno un blocco bagni completamente nuovo.  Interventi alla controsoffittatura anche a Madonna in Campagna in via Tiro a segno e ancora alla Maino, dove l’intervento di efficientamento energetico, iniziato nei giorni scorsi con la sostituzione degli infissi, prevede anche l’installazione di pannelli fotovoltaici: in questo caso l’opera verrà messa in cantiere quando dalla Regione entreranno in cassa i fondi regionali, ottenuti grazie al bando al quale l’amministrazione gallaratese ha partecipato con successo.

Alla materna di via Villoresi in centro e al plesso di via per Lavoro ad Arnate, la manutenzione straordinaria riguarda invece la sostituzione delle caldaie. Infine a Cascinetta entro settembre verrà portata a termine la ritinteggiatura dell’intero edificio.

«Stiamo distribuendo le risorse economiche a nostra disposizione – spiega l’assessore Rech – cercando di porre rimedio alle situazioni più problematiche con interventi che esulano dalla normale manutenzione che, comunque, viene sempre garantita, a cominciare dalla verifica di tutti gli impianti elettrici». «Le nostre scuole – prosegue l’esponente della giunta Cassani – restano per questa amministrazione una priorità e, nonostante le difficoltà economiche con le quali siamo costretti a fare i conti tutti i giorni, le risorse a bilancio sono sempre garantite, anche per andare oltre gli interventi ordinari».

Via degli Aceri
Sempre in tema di lavori pubblici e di interventi straordinari, è stata completata la messa in sicurezza dell’edificio della Protezione civile in via degli Aceri, danneggiato dalla tromba d’aria di settimana scorsa. La parte del tetto scoperchiata è stata ricoperta in modo provvisorio, ma comunque in modo da garantire la tenuta anche in caso di altre violente precipitazioni. Si provvederà al definitivo rifacimento della copertura subito a settembre.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 14 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore