Occhio allo sciopero di domenica sulle Autostrade

Non è un giorno qualsiasi, visto che è previsto traffico intenso per il rientro

casello gallarate

Domenica 25 agosto (e nelle primissime ore del 26 agosto) è previsto uno sciopero del personale delle Autostrade: è un fine settimana in cui è previsto un traffico particolarmente intenso per il rientro di molte persone dalle vacanze.

Lo sciopero è stato indetto dalla Filt Cgil, dalla Fit Cisl, dalla Uiltrasporti, dall UGL Trasporti e dalla Cisal, “a seguito della rottura della trattativa per il rinnovo del contratto nazionale di settore e della necessità di proseguire la mobilitazione del personale dopo il primo sciopero”.

L’astensione è stata convocata anche “a fronte delle molte concessioni già scadute o di prossima scadenza ed in coerenza con la vertenza generale dei trasporti ‘Rimettiamo in movimento il Paese’”: la scadenza delle concessioni è collegata al tema della definizione delle cosiddette clausole di salvaguardia sociale e a “una congrua risposta economica”, considerato anche che le Autostrade hanno altissimi margini di redditività e che negli ultimi anni il numero di addetti si è dimezzato, dicono i sindacati.

Sciopero autostrade, occhio agli orari

Lo sciopero si articolerà in due fasce orarie: la prima dalle 10 alle 14 di domenica 25 agosto, la seconda dalle 18 di domenica alle 2 di notte di lunedì 26. Potranno aderire allo sciopero i dipendenti di Autostrade per l’Italia che lavorano ai caselli e i turnisti (addetti agli impianti, alla sala radio e alla viabilità) non sottoposti alla legge 146/90 che regola il diritto di sciopero per i lavoratori del trasporto pubblico.
Il personale impiegato con turni sfalsati e spezzati potrà scioperare nelle ultime quattro ore del proprio turno, mentre il personale tecnico e amministrativo si potrà fermare nelle prime quattro ore del proprio turno di lunedì 26 agosto.
Ci potranno essere code e disagi e alcuni varchi potrebbero rimanere chiusi, ma rimarranno aperti quelli automatizzati in cui si può pagare con carte di credito e Viacard, e quelli riservati ai possessori del Telepass.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore