Vigili del Fuoco Volontari: contributi regionali anche a Gallarate e Laveno

La regione ha ammesso al bando di finanziamento 56 Onlus o Aps lombarde: tra queste anche due realtà della provincia di Varese che si spartiranno quasi 35mila euro

Nuova Autoscala Vigili del Fuoco Volontari Laveno Mombello

Ci sono anche due realtà della provincia di Varese tra le 56 domande di finanziamento a fondo perduto accolte dalla Regione Lombardia per migliorare le dotazioni dei Vigili del Fuoco Volontari che operano su tutto il territorio.

Il bando, che si è chiuso lo scorso 31 luglio, era riservato alle Onlus e alle Aps (associazioni di promozione sociale) che hanno tra le proprie finalità il sostegno ai distaccamenti volontari dei Vigili del fuoco operanti in Lombardia. Caratteristiche che hanno permesso di avere accesso al finanziamento anche alla Associazione Amici Pompieri Volontari di Gallarate e ai Vigili del Fuoco Volontari di Laveno Mombello, che quindi beneficeranno di un contributo totale di 34.621 euro (a ogni associazione non possono andare più di 25mila euro).

Rispetto alle altre province, il Varesotto è però poco rappresentato: la parte del leone la fa il Bresciano, con ben 17 realtà ammesse ai finanziamenti del bando, per un totale di quasi 285mila euro distribuiti alle associazioni. Sette le Onlus/Aps del Comasco, sei della provincia di Milano; a seguire tutti gli altri territori con un numero minore di distaccamenti interessati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore