Rientra in Italia dalla Germania, nei guai 23enne pakistano

Era stato espulso a inizio estate, è stato arrestato durante un controllo a un volo in area Schengen

Malpensa generica 2019

Continuano serrati i controlli dei Carabinieri dell’aeroporto di Malpensa, che si sono intensificati in occasione del “bridge”, il trasferimento dei voli da Linate a Malpensa.

Nella mattinata di lunedì i militari hanno effettuato un servizio straordinario di controllo di tutti i passeggeri atterrati in territorio italiano tramite voli provenienti dall’area Schengen.

In arrivo dall’aeroporto di Stoccarda i militari hanno identificato un ragazzo pakistano di 23 anni che, nel mese di giugno 2019, era stato espulso dall’Italia in forza di un provvedimento emesso dal Prefetto e dal Questore di Udine. Dal momento che lo straniero, senza giustificato motivo, aveva nuovamente varcato la frontiera italiana, è stato tratto in arresto e denunciato alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio per violazione del Testo Unico sulla Immigrazione. Nella mattinata odierna verrà portato dai Carabinieri della Compagnia di Gallarate al Tribunale di Busto Arsizio per celebrare il rito direttissimo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore