“Caccia alla volpe” nei boschi di Brezzo

Un fine settimana dedicato al soft air fra i colori dei boschi dell'autunno: 26 i club provenienti da tutta Italia per oltre 200 partecipanti

Avarie

Organizzato dall’associazione sportiva dilettantistica “Volpi del deserto” presieduta da Marco Pinzan detto “Scheggia”, si è tenuto lo scorso fine settimana nei boschi di Brezzo di Bedero il torneo “Caccia alla Volpe”, di soft air.

Il grande campo da gioco erano i boschi di Brezzo di Bedero che nei giorni di sabato 26 e domenica 27, si sono trasformati in zona di guerra per la decima edizione del torneo.

Le “Volpi del deserto” sono i detentori del titolo di Campioni Regionali Lombardia 2019 dell’ente sportivo Libertas.

Si tratta di un’associazione esistente da 15 anni fondata da Scheggia nel 2004 con sede a Brezzo di Bedero dove praticano il softair settimanalmente.

Hanno partecipato oltre 200 persone appartenenti a 26 club provenienti da tutto il nord, centro Italia e Svizzera.

Avarie

Il torneo consiste nel raggiungimento di obbiettivi tramite indizi da cercare in punti prestabiliti su una vasta area del territorio con un lavoro di intelligence preliminare in abiti civili

Il tutto è iniziato alle 16 del sabato per terminare domenica dopo 24 ore di gara con la premiazione e rinfresco presso il bocciodromo di Brezzo di Bedero

L’associazione Volpi del deserto è sempre presente sul territorio quando si tratta di aiutare nelle operazioni di pulizia durante le giornate ecologiche e negli interventi del recente recupero sulle postazioni della linea Cadorna

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore