Disagi nei servizi di assistenza disabili a scuola. “Massimo impegno per risolvere”

Il problema è legato a una improvvisa carenza di organico della cooperativa a cui è affidato il servizio

comune gallarate municipio apertura

Nelle scuole di Gallarate si sono registrate in questi giorni «alcune situazioni di disagio nel “servizio di assistenza e sostegno handicap in ambito scolastico”».

È lo stesso Comune a riconoscerlo, per bocca dell’assessore all’istruzione Massimo Palazzi.

«Questo è dovuto al fatto che alcuni educatori, in forza alla Cooperativa Eurotrend che gestisce il servizio affidatole dal Comune, hanno cessato il rapporto di lavoro con la cooperativa stessa per essere assunti nelle scuole statali» spiega l’assessore. «Se questa operazione, da un lato è positiva per i lavoratori che vedono definirsi e migliorare la loro attività lavorativa ed inoltre riduce le gravi carenze di insegnanti di sostegno statali, dall’altro, improvvisamente crea un vuoto nelle file degli assistenti comunali che seguono i minori in situazione di handicap».

L’Amministrazione Comunale e la stessa cooperativa assicurano alle famiglie «il massimo impegno nella ricerca di nuove figure professionalmente adeguate da inserire in organico e la risoluzione, più rapida possibile, del problema».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore