Incentivi lombardi per il cambio auto, pubblicati i bandi della Regione

Si dividono in due categorie: uno dedicato ai privati che scelgono di cambiare l'auto per passare ad un modello a basso impatto ambientale, l'altro dedicato alle medie e piccole imprese

palazzo lombardia

Sono usciti i bandi di Regione Lombardia sugli incentivi auto. Come spiegato in questo articolo, si tratta di uno schema di incentivi innovativo basato sulle emissioni reali dei veicoli e non strettamente sulla tecnologia motoristica delle auto.

Gli incentivi si dividono in due categorie: uno dedicato ai privati che scelgono di cambiare l’auto per passare ad un modello a basso impatto ambientale, l’altro dedicato alle medie e piccole imprese.

Bando per i privati

Il bando è stato aperto martediì 15 ottobre 2019 e chiuderà il 30 settembre 2020. Il Bando ‘Rinnova Autovetture’, rivolto ai privati, è finalizzato a incentivare la sostituzione di autovetture inquinanti circolanti in Lombardia con veicoli a basse emissioni destinati al trasporto di persone. A fronte della radiazione di un’autovettura di categoria M1, fino a Euro 2 con alimentazione a benzina e fino a euro 5 con alimentazione diesel, è possibile ricevere un contributo da 2.000 a 8.000 euro a seconda dei valori emissivi: 8.000 euro per vetture con emissioni di CO2 pari a zero, da e 6.000 a 4.000, a seconda delle emissioni di NOx, per vetture con emissioni di CO2 fino a 60 g/km, da 5.000 a 3.000 euro , a seconda delle emissioni di NOx, per vetture con emissioni di CO2 maggiori di 60 g/km fino a 95 g/km e, in ultimo da 4.000 a 2.000 euro , a seconda delle emissioni di NOx, per vetture con emissioni di CO2 maggiori di 95 g/km fino a 130 g/km.

ECCO IL BANDO PER LE VETTURE PRIVATE

Bando per le medie e piccole imprese 

Il bando aprirà domani mercoledì 16 ottobre 2019 e chiuderà il 30 settembre 2020. L’intervento è finalizzato a incentivare la sostituzione dei veicoli commerciali di proprieta’, con l’acquisto, anche nella forma del leasing finanziario, di un nuovo veicolo di categoria M1, M2, M3, N1, N2 e N3 a basso impatto ambientale, per la riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera e il miglioramento della qualità dell’aria. Potranno accedere al bando le micro, piccole e medie imprese con sede operativa in Lombardia che radiano unveicolo di proprietà a benzina fino alla categoria euro 2/II incluso o diesel fino ad Euro 5/V incluso e acquistano mezzi per il trasporto in conto proprio o in conto terzi che rispettano determinati parametri emissivi di NOX e di CO2.

ECCO IL BANDO PER LE VETTURE AZIENDALI

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore